fbpx
0

Totale 0,00 €

 x 

Oggetti aggiunti di recente

Il tuo carrello è vuoto
0 Prodotti

Blog

Conoscere il Molise. I nostri consigli!

Le Perle dell’Adriatico: le Isole Tremiti

Le Perle dell’Adriatico: le Isole Tremiti
Le Perle dell’Adriatico: le Isole Tremiti

Le Isole Tremiti sono un arcipelago di cinque piccole isole situate nel Mar Adriatico, al largo della costa del Gargano.


Questo arcipelago ha una storia millenaria, che risale al periodo romano, quando le isole erano utilizzate come luogo di esilio per i prigionieri politici. Oggi le Isole Tremiti sono una meta turistica popolare per coloro che cercano di scoprire la storia e la cultura dell'Italia meridionale.
Due sono le isole principali: San Domino è la meta principale, ospita strutture ricettive, alberghi e ristoranti, è il punto nevralgico del turismo,specie in alta stagione, mentre a San Nicola si trova il Castello dei Badiali, un’importante fortificazione difensiva del XIII secolo e da un’abbazia benedettina, il santuario di Santa Maria a Mare, costruita intorno all’anno 1045 d.C., che nel corso dei secoli è stata anche un monastero e un’abbazia ed una tomba di epoca ellenica chiamata ancora oggi la Tomba di Diomede. Le Isole Tremiti sono chiamate infatti anche Diomedee poichè leggenda narra che fu l’eroe dell’Iliade, Diomede, a crearle lanciando in mare alcuni ciottoli.
I restanti tre isolotti ,il Cretaccio, Caprara e Pianosa invece, sono disabitati.

credit @enit

@credit Enit 

 

Questo piccolo tesoro nascosto dell’Adriatico offre ai visitatori la bellezza naturale delle sue acque cristalline e della sua ricca fauna marina, insieme alla storia millenaria delle sue comunità locali.
Le Isole Tremiti sono un luogo ideale per coloro che cercano un'esperienza autentica e lontana dalle folle. L'arcipelago è stato dichiarato Riserva Marina nel 1989, garantendo la protezione delle sue acque e della sua flora e fauna marine. Questo significa che gli amanti del mare e della natura possono godere di un'esperienza ecologica incontaminata, con la possibilità di praticare attività come il diving e lo snorkeling. Vi consigliamo quindi, di non dimenticare assolutamente maschera, pinne e boccaglio, per un viaggio totalmente immersivo!

 

enit

@credit Enit

Per chi desidera tenere i piedi a terra, le spiagge più belle delle isole sono Cala Matano (San Domino),famosa per l’album Luna Matana dell’indimenticato Lucio Dalla, composto sull’isola di San Domino. La spiaggia si raggiunge percorrendo una piccola viuzza ed ha un mare caraibico, Spiaggia dei Pagliai (San Domino) la spiaggia più famosa e fotografata di tutte le isole Tremiti.Il nome deriva dalle rocce affioranti dal mare la cui forma ricorda balle di paglia poggiate sull’acqua. È una delle spiagge migliori per la sabbia ma raggiungibile solo via mare.Cala delle Arene è una striscia di sabbia bianca che si trova lungo la costa occidentale dell’isola.

Per raggiungere e visitare le Isole Tremiti abbiamo 3 alternative:

  • con traghetto da Termoli, è la soluzione più facile ed economica ma anche quella più lenta. La traversata dura un’ora circa, I traghetti partono regolarmente durante i mesi estivi. Il servizio è fornito da diverse compagnie di navigazione: la NLG  e del Gruppo Armatori Garganici. Oppure con il catamarano veloce della GS Travel a breve verranno inseriti gli orari per la stagione 2023.
  • trovare una barca con equipaggio direttamente a San Domino, pranzando a bordo e praticando pescaturismo.
  • Imbarcarsi con yacht, charter, barca a vela che offrono un servizio personalizzato e di nicchia. Molto comodo se siete un gruppo di persone, per una giornata veramente speciale!

 WhatsApp Image 2023 03 20 at 12.33.01

@credit Essentia Dimora Rurale 

Giunti sulle isole, non è necessario preoccuparsi di trasporti: le isole sono talmente piccole che è facile muoversi a piedi (oppure in bicicletta)! Per spostarvi tra le isole invece, potete noleggiare un gommone, un motoscafo, oppure come già detto, contrattare un giro in barca con un equipaggio, specialmente al porto di San Domino, dove non avrete problemi a trovare un operatore, oppure partecipare alle numerose escursioni in barca che portano i visitatori a scoprire l’intero arcipelago.
L’escursione di una giornata per visitare le isole è sufficiente. Avrete modo di godervele senza dover pensare all’aspetto logistico che può diventare stressante , specie in alta stagione!
Consigliamo di pernottare un paio di notti a chi vuole praticare diving e snorkeling.
Sull’isola principale ci sono diverse scuole che organizzano immersioni. Difatti, per i subacquei le isole Tremiti sono un luogo magico, un punto d'incontro per tutte le forme di vita che popolano i fondali del Mediterraneo. I punti degni di visita e adatti ad ogni tipo di esperienza sono veramente tanti, in tutto l’Arcipelago superano i 40.

Una piccola curiosità: a poche decine di metri dalla costa di Capraia e a meno di 19 metri di profondità c’è l’enorme statua di Padre Pio.E’ stata posizionata nel 1998, dallo scultore Domenico Norcia, uno dei più importanti scultori di Foggia, e sta a li a protezione e cura dei marinai e dei natanti pugliesi.

 

 WhatsApp Image 2023 03 24 at 13.20.00

@credit Gargano TV 

Nonostante siano giuridicamente pugliesi, l’arcipelago è raggiungibile sia dalla Puglia che dal Molise. Noi di Essentia però consigliamo di visitarle da Termoli. Sono solo 24 le miglia che separano la costa dell'arcipelago e i collegamenti tra il Molise e le Isole Tremiti sono spesso meno affollati rispetto a quelli che partono dalla vicina Puglia. Questo significa potreste avere una traversata più agevole e una maggiore flessibilità nella scelta degli orari di partenza e arrivo, evitando anche le code per l'imbarco.
Inoltre, il Molise offre una base ideale per visitare le Isole Tremiti, poiché molte località costiere della regione si trovano a breve distanza in barca dalle isole.
I traghetti da Termoli per le Tremiti sono giornalieri: lo scalo portuale molisano è infatti il solo a collegare le isole tutto l’anno. Il porto di Termoli gode di una posizione strategica e si può raggiungere facilmente in auto, uscendo al casello di Termoli dalla A14 Adriatica e seguendo le indicazioni per Termoli Centro e poi per il Porto o con il treno: il porto dista circa 20 minuti a piedi, partendo dalla stazione ferroviaria di Termoli. Sono disponibili anche taxi e autobus.
Il Molise offre anche la possibilità di scoprire altre attrazioni della regione, oltre alle Isole Tremiti.

Ad esempio, i visitatori possono esplorare la città medievale di Termoli o la preziosa Larino.. inoltre le spiagge molisane sono caratterizzate da una lunga costa e un fondale basso, ottimo per famiglie con bambini e nessuna problematica di parcheggio.

8°C

Larino, IT

Cielo sereno
Umidità: 78%
Vento: ONO a 4 m/s
Venerdi
6°C / 12°C
Sabato
9°C / 11°C
Domenica
7°C / 12°C
Lunedi
8°C / 15°C
Martedi
9°C / 17°C
Mercoledi
12°C / 18°C

essentia logo w

Iscriviti alla Newsletter

Email
Nome: Cognome:

41.8768095, 14.9321356

Salvatore +39 329 86 26 004
[email protected]