Pasta

Trafilata al bronzo ed essiccata lentamente, la pasta Essentia è prodotta con un mix di farina integrale di grano duro Saragolla, semola integrale di grano duro Senatore Cappelli e farina integrale di grano tenero Solina, tre grani antichi coltivati come una volta e macinati a pietra.

Nei nostri campi coltiviamo solo grani antichi: Solina, Saragolla e Senatore Cappelli.
Questi cereali, grazie alla loro taglia elevata e al loro apparato radicale che consentono la competizione con le erbe infestanti e l’assorbimento delle sostanze nutritive, contenute negli strati più profondi del terreno, si prestano particolarmente alla coltivazione biologica.
I chicchi di grano vengono seminati, a pochi metri dal nostro agriturismo, nel periodo autunnale e raccolti a giugno con l’utilizzo di mietitrebbie. Il grano viene, quindi, privato delle impurità, stoccato per brevi periodi e portato nel nostro mulino di fiducia. Qui la molitura viene effettuata esclusivamente a pietra: macinando tutta la cariosside (endosperma, pericarpo e germe), vengono preservati i principi nutritivi quali amido, proteine, sali minerali, fibre e lipidi e le caratteristiche organolettiche racchiuse nel chicco di grano. Da queste lavorazioni otteniamo farine integrali e semi-integrali con cui prepariamo gustosi dolci, che serviamo a colazione, e il nostro pane con lievito madre, dai sapori e profumi di una volta. La semola viene trasformata in un pastificio artigianale, dove con acqua pura del Matese, trafile di bronzo e processi di essiccazione lenta, a basse temperature, si ottiene una pasta inconfondibile, ruvida, che trattiene il condimento e preserva i sapori della materia prima.

Tutti i nostri prodotti a base di grani antichi hanno un ridotto tenore di glutine rispetto ai grani moderni che, da un lato tende ad abbassare l’indice glicemico e migliora la digeribilità soprattutto in persone con intolleranze alimentari, dall’altro rende più delicati e faticosi i processi di panificazione e pastificazione, ma questo è un “problema” nostro...